Pubblicate le istruzioni per la compilazione dell’anagrafica richiesta da ARERA

Con il documento recante “Istruzioni per la compilazione dei prospetti per la trasmissione dei dati determinazione 28 febbraio 2019, N. 1/2019 – DRIF (Deliberazione 27 dicembre 2018, 714/2018/R/RIF)”, ARERA pubblica le istruzioni per la compilazione e presentazione dei prospetti per la trasmissione dei dati raccolti, in ossequio ad una Delibera, la 714/2018/R/RIF del 27 dicembre…

Cisambiente interviene al Convegno promosso da Italia – Brasile business

Il Direttore Generale di Cisambiente, Dott.ssa Lucia Leonessi, è intervenuto  al convegno organizzato dalla Associazione Italia Brasile business lo scorso 22 febbraio 2019. Il Direttore Generale si è soffermato sulla possibilità di esportare all’interno del paese sudamericano le tecnologie e il know-how dell’Industria dell’igiene urbana italiana, ausupicando che, tra le due associazioni, possano sorgere proficue…

Bulgherini; ‘In acque internazionali, non c’è giurisdizione vale la bandiera battente della nave’

Intervistata da Tiziana Panella, la Prof.ssa Elda Turco Bulgherini, ordinario diritto internazionale e della navigazione e presidente dei Probiviri di Cisambiente, ha rilasciato le proprie valutazioni in merito alla questione “Sea-Watch”, nell’ambito della trasmissione “Tagadà”, in onda sul canale televisivo LA7. Ricordiamo che Sea-Watch è un’organizzazione umanitaria senza scopo di lucro che svolge attività di ricerca…

Rifiuti, con l’informativa antimafia esclusione da Albo Nazionale Gestori Ambientali

Con una sentenza, il Consiglio di Stato ribadisce che il Codice delle leggi antimafia estende l’applicazione della c.d. “informazione antimafia” anche ai provvedimenti a contenuto autorizzatorio. Il riferimento, per il settore dell’igiene urbana, va immediatamente alle autorizzazioni concesse dall’Albo Nazionale Gestori Ambientali (ANGA), per l’esercizio delle attività da esso disciplinate. Vediamo il quadro normativo vigente…

Sentenza Capp Plast del 2014: il contenuto

Riportiamo la sentenza della decima sezione del Tribunale di Roma, n. 813 dell’8 aprile 2014. Con essa vengono ad essere considerati, come beni in polietilene, i c.d. “bins”, ovvero i grandi contenitori in polietilene, che, pertanto, non vanno a rientrare nella sfera degli “imballaggi”, e vanno quindi assoggettati al Contributo Polieco e non ad altre tipologie di…

A Rende (CS) nuovi scuolabus a biometano

I rifiuti diventeranno carburante per il trasporto di bambini nelle scuole cittadine, grazie a nuovi scuolabus alimentati a metano. L’accordo è stato chiuso ieri durante un riunione nella sede di Calabra maceri, alla quale hanno partecipato Crescenzo Pellegrino, il direttore generale di Cisambiente, Lucia Leonessi, Luca Ventorino della GSE (gestore dei servizi energetici), ed il sindaco…

Legge di bilancio: nuovi incentivi per i prodotti riciclati o imballaggi compostabili

Interessante novità per le imprese  che acquistano prodotti riciclati o imballaggi compostabili: mediante la Legge di Bilancio 2019 viene previsto un incentivo, consistente in un credito di imposta per gli acquirenti. Sebbene di importo “limitato”, rappresenta un interessante segnale verso lo sviluppo del mercato dei materiali riciclati. Credito di imposta: i beneficiari Con la Legge…